Lun. Mag 25th, 2020

La polizia di Stato in prima linea nell’emergenza coronavirus

Per fronteggiare l’attuale stato di emergenza sanitaria determinata dal preoccupante diffondersi dei contagi da COVID-19, la Polizia di Stato ha recentemente avviato un fattivo rapporto di collaborazione con l’Assessorato Regionale della Salute e con il 118 Siciliano, finalizzato alla raccolta, alla custodia ed alla distribuzione di materiale sanitario necessario per fronteggiare l’epidemia.

Il 4° Reparto Volo della Polizia di Stato di Boccadifalco costituirà per il 118 siciliano, l’hub regionale, ovvero punto di collegamento per la custodia e la distribuzione dei Dispositivi di Protezione Individuale (D.P.I.): tute di bio-contenimento, visiere protettive, occhiali, guanti, mascherine ed apparecchi di sanificazione, che saranno custoditi in appositi e dedicati containers posizionati presso strutture di pertinenza del Reparto Volo.

Proprio nei giorni scorsi, infatti, sono giunti allo scalo aereo di Punta Raisi, con un aeromobile Piaggio 180 della Polizia di Stato proveniente da Ciampino, numerosi quantitativi di D.P.I. che poi gli agenti del Reparto Volo hanno trasportato con un elicottero A.W.139 presso la sede di Boccadifalco, dove sono stati immediatamente distribuiti a personale del 118 Sicilia.  

Il supporto e la collaborazione degli specialisti della Polizia di Stato sarà fornito in via continuativa, nell’arco delle 24 ore, per garantire la completa distribuzione del materiale sanitario, che man mano arriverà a Palermo, ad ogni operatore del 118 per tutte le nove provincie della Regione Sicilia, attraverso l’impiego dei moderni velivoli in dotazione al Reparto Volo di Boccadifalco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.