Gio. Mag 28th, 2020

Partinico, iniziative di solidarietà per Covid Hospital e famiglie bisognose

A Partinico le istituzioni locali si mobilitano per dare una mano alle famiglie in difficoltà per la grave crisi economica legata alle restrizioni imposte dal Governo in piena emergenza coronavirus. Limitazioni che hanno comportato anche la chiusura di tantissime imprese ed attività commerciali. La presidenza del consiglio comunale di Partinico, guidata da Silvana Italiano,  ha lanciato una raccolta fondi a sostegno del Covid Hospital e dei nuclei familiari più bisognosi. Attraverso la piattaforma www.gofoundme.com è stata avviata una raccolta fondi online che ha già visto la donazione di 1000 euro che, lo stesso vertice del massimo consesso civico si è decurtate dalla propria indennità. “Questi fondi – scrive Silvana Italiano in una nota – saranno destinati per l’acquisto di presidi sanitari da donare agli operatori in servizio  al Covid Hospital e per fornire beni di prima necessità a chi ne ha bisogno”. Italiano ha esteso l’invito a tutte le forze politiche del comprensorio e a qualsiasi persona di buona volontà che intende sostenere l’iniziativa anche con un piccolo contributo.

https://www.gofundme.com/f/covid19-partinico?utm_source=customer&utm_medium=copy_link-tip&utm_campaign=p_cp+share-sheet

Contestualmente, Silvana Italiano ha avviato una raccolta di generi di prima necessità.  “Dalla metà della prossima settimana – dice – potranno essere distribuiti alle famiglie più bisognose”. Chiunque voglia donare potrà farlo contattando l’indirizzo mail presidenteconsiglio@comune.partinico.pa.it oppure chiamando il numero verde 800555008. Sempre a Partinico, il Lions Club Serenianus ha già speso 2 mila euro dei fondi raccolti attraverso la stessa piattaforma Gofundme ancora attiva, per acquistare nuovi dispositivi di sicurezza per il personale in servizio al Covid Hospital di Partinico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.