Dom. Mag 31st, 2020

Capaci, chiuso il negozio dei fratelli della donna affetta da coronavirus

Chiusa a Capaci l’attività commerciale gestita dai fratelli della donna affetta da corona virus ed attualmente ricoverata in condizioni stazionarie al reparto malattie infettive dell’Ospedale Vincenzo Cervello di Palermo. “Abbiamo invitato i congiunti  della signora a chiudere, a scopo preventivo il loro minimarket e, con molta sensibilità e spirito di collaborazione lo hanno già fatto e, pur non avendo sintomi,  si sono messi in auto isolamento”. Ad affermarlo è il sindaco di Capaci Pietro Puccio, il quale aggiunge che attualmente, il quadro clinico della donna, in ospedale da venerdì scorso, è genericamente positivo.  Il caso di virus covid 19 scoperto a Capaci in questi giorni ha suscitato molta attenzione sia per via dell’attività professionale svolta dalla donna, che è direttore sportivo di una squadra agonistica di volley, sia per il fatto che, essendo tornata da Bergamo lo scorso 25 febbraio, la stessa ha preso parte il giorno dopo ad una festa di compleanno a cui erano presenti almeno 100 persone.    E’ stato lo stesso sindaco di Capaci, con una nota sul suo profilo facebook, a raccomandare ai suoi concittadini la massima prudenza, invitando chiunque avesse avuto dei contatti con la persona nelle settimane precedenti,  ad informare il proprio medico curante e a sottoporsi all’isolamento per 14 giorni. In particolare, Pietro Puccio ha rivolto l’appello proprio alle persone che hanno partecipato alla stessa festa di compleanno in cui era presente la donna finita in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.