Gio. Apr 9th, 2020

Monreale, 3 libri antichi trafugati tornano alla biblioteca del Seminario

La Fondazione Giorgio Cini di Venezia ha riconsegnato tre preziosi libri antichi,  alla Biblioteca “Ludovico II De Torres” del Seminario Arcivescovile di Monreale.

Nel 1986 più di 500 opere del fondo antico erano state trafugate e con la riconsegna di questi tre esemplari, si scrive una nuova pagina, non solo nel recupero dell’importante patrimonio librario del Seminario di Monreale, ma soprattutto nell’ambito bibliotecario.

Nello specifico si tratta di un incunabolo (cioè uno dei primi libri a stampa) e di due cinque centine.

I tre esemplari, di poche carte ciascuno, sono rari: nel caso dell’incunabolo esistono al mondo solo altri 3 esemplari, tutti in biblioteche italiane; delle due cinquecentine, uno del 1520 è l’unico esemplare attualmente censito, mentre quello del 1533 è presente anche alla Biblioteca Reale di Torino.

“È davvero molto significativo quanto messo in atto, spontaneamente, dalla Fondazione Giorgio Cini di Venezia – dice l’Arcivescovo di Monreale Mons. Michele Pennisi –  Per questo crediamo che tale restituzione e recupero vada raccontato, per divenire una buona prassi, per intensificare la rete tra le Biblioteche e la loro funzione sociale e culturale, non solo nella conservazione, tutela e fruizione del patrimonio letterario in esse custodito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.