Gio. Feb 27th, 2020

Corleone, controlli in aree rurali: rinvenute armi e munizioni

Servizi di controllo straordinario nelle aree rurali che ricadono nella riserva del bosco Ficuzza. I carabinieri del comando provinciale, supportati da  personale specializzato dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” e dei militari Forestali, hanno ispezionato 11 aziende zootecniche ed agricole dei comuni Corleone,  Mezzojuso, Godrano e Campofelice di Fitalia, contestando numerose violazioni amministrative, per 1500 euro, per mancanza di microchip identificativo di animali e per detenzione di capi di bestiame non registrati. Rastrellati anche alcuni terreni e perquisite diverse abitazioni. In particolare,   è stato denunciato un uomo di 52 anni trovato in possesso di un fucile da caccia modello doppietta calibro 12. L’uomo è accusato di omessa denuncia armi alle autorità, trasporto di armi senza la prevista autorizzazione e detenzione illegale di munizioni. Nel corso della perquisizione domiciliare effettuata nella sua azienda, infatti, sono state trovate anche munizioni calibro 16 non regolarmente denunciate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.