Ven. Feb 21st, 2020

Aeroporto Falcone e Borsellino, passeggero francese occultava droga negli slip, denunciato

Aveva occultato droga negli slip, pensando di riuscire ad eludere i controlli di sicurezza all’aeroporto Falcone e Borsellino. Ma il fiuto infallibile del cane Alex non gli ha dato scampo, facendo scattare la segnalazione alle fiamme gialle in servizio nello scalo palermitano. Perquisito dai finanzieri, insieme a funzionari dell’ufficio delle dogane, il passeggero, partito da Parigi con degli amici per trascorrere una vacanza in Sicilia,  è stato trovato in possesso di 7 grammi tra marijuana ed hashish. Per l’uomo è scattata la denuncia a piede libero. L’intervento, rientra nella costante azione di contrasto ai traffici illeciti che i militari della compagnia Palermo Punta Raisi svolgono nell’aerostazione. Grazie alla sinergia operativa della Guardia di Finanza e dell’Ufficio delle Dogane, nel corso del 2019 sono state segnalate alla Prefettura, oltre 200 persone per detenzione di sostanze stupefacenti, 10 soggetti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria, di cui 3 finiti in manette. Rinvenuti e sequestrati, inoltre,  quasi 2 kg di sostanze stupefacenti, tra Hashish e marijuana, 450 grammi di eroina e 720 grammi di sostanze psicotrope di varia natura, oltre a 30.000 euro in contanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.