Dom. Feb 23rd, 2020

Montelepre, evitato il blocco della spesa, l’opposizione salva le finanze dell’ente locale (Video)

Con 9 voti a favore e 1 contrario, il Consiglio Comunale di Montelepre ha approvato l’immediata esecutività degli atti proposti dalla Giunta Crisci ed esitati in aula, finalizzati ad accendere un mutuo presso la cassa depositi e prestiti di 599 mila euro, per ottemperare ad una sentenza del Tar che ha condannato l’ente locale a risarcire la proprietà della Torre Ventimiglia per l’acquisizione del 50% dell’immobile storico. Un voto supportato, oltre che dai 6 Consiglieri di  maggioranza Reset, dagli oppositori Pisciotta e di Noto di “Montelepre Diventerà Bellissima” e da Giansalvo Purpura del “Gruppo Misto” che  però,  hanno votato contro la variazione di bilancio di urgenza per modificare la somma scritta sul relativo capitolo, maggiorata in  base agli ultimi conteggi eseguiti dall’avvocato Ribaudo che segue la questione dell’adempimento alla sentenza e, contro il relativo riconoscimento del debito fuori bilancio per 608 mila euro, di cui 8 mila euro solo interessi e quindi a carico del Comune. Contraria sia agli atti votati in aula che, all’immediata esecutività degli stessi, si è espressa invece il Consigliere Comunale Marcella Martorana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.