Alcamo Marina, lido balneare travolto da una tromba d’aria: nessun ferito

Una tromba d’aria ha creato panico ieri nella costa di Alcamo Marina.   Un lido è stato travolto dal vortice di correnti, spazzando via sedie, tavolini ed altri manufatti in legno piazzati sull’arenile e finiti sulla linea ferrata. Fortunatamente solo tanta paura e nessun ferito. Secondo quanto accertato dai militari dell’Arma, che in quel momento stavano pattugliando la zona costiera, a farne le spese soltanto il lido «Tyrrhenian Beach Village», colpito dalla tromba d’aria che dal mare si è alzato per decine e decine di metri.   In molti, a distanza dalle proprie case, hanno ripreso questo fenomeno atmosferico che in realtà in prima mattinata era apparso già nella vicina Castellammare del Golfo. Qui però è rimasto a debita distanza dalla costa, a circa 500 metri, non creando danni. Quando però si è spostato ad Alcamo Marina ha finito per avvicinarsi all’arenile. La formazione di questi vortici  deriva soprattutto dall’elevata temperatura della superficie marina, che fornisce una forte energia a sistemi nuvolosi in apparenza di scarsa consistenza, portando al contrasto di aria calda ascendente e aria fredda discendente, dando quindi origine a moti vorticosi favoriti anche dall’assenza di ostacoli in mare. La tromba marina avvistata ieri era preceduta dalla comparsa di una nube a imbuto con base appiattita.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.