Case Robinson: per una vacanze tranquilla in Croazia

Un numero sempre maggiore di turisti italiani sceglie di trascorrere le proprie vacanze in Croazia, attratti dalle affascinanti isole e dal mare cristallino. 

Località come l’isola di Pasman(Dalmazia settentrionale) e l’isola di Hvar(Dalmazia centrale) sono molto gettonate tra i visitatori stranieri. 

Per un soggiorno nella natura incontaminatavicino al mare, la scelta ideale è rappresentata dalle case isolate in stile Robinson.

Cosa sono le case isolate alla Robinson

Le case isolatealla Robinson sono case vacanze poste nella maggior parte dei casi presso gli angoli più remoti delle piccole isole della Croazia. Spesso, inoltre, vengono precedute dall’appellativo casa del pescatore, per descrivere al meglio la loro natura di abitazioni a ridosso del mare e dai servizi essenziali. 

Lo stile Robinsonrichiama il leggendario protagonista del libro di Daniel Defoe (Le avventure di Robinson Crusoe), il primo romanzo di avventura della letteratura mondiale. Rispetto alla trama del capolavoro artistico di Defoe, l’avventura nelle isole della Croazia sarà molto più semplice. 

Restano però immutati i principi cardini della natura e del vivere su un’isola dove la presenza dell’uomo è quasi nulla. Tali condizioni non si incontrano quasi mai durante una vacanza all’estero, per questo motivo le case isolate in stile Robinsonsono da considerarsi un unicum (in particolare nel Vecchio Continente). 

L’isolamento modernoviene tradotto nella realtà dei numeri in distanze spesso superiori ai 5-10 km rispetto ai centri abitati dell’isola. Inoltre, occorre sapere che le case isolate delle isole croate non possiedono né l’impianto elettrico e né l’impianto idraulico. 

Per la classica doccia, ad esempio, i visitatori devono fare affidamento esclusivamente su delle borse termiche riscaldate dall’energia solare. Si sottolinea, infine, come dentro l’abitazione non ci sia l’acqua calda.

La scelta ideale per i viaggiatori amanti dell’avventura

Le case isolate alla Robinson in Croazianon sono adatte a tutte le tipologie di viaggiatori, come si evince chiaramente dalla descrizione. Il profilo ideale è quello dei turisti amanti dell’avventura, per i quali una vacanza non è quasi mai sinonimo di colazione inclusa nel prezzo della camera e hotel a quattro o a cinque stelle. 

Chi ama la campagna e, allo stesso tempo, il mare e il vivere in completa solitudine troverà nelle case isolate Robinson la meta ideale per un soggiorno in Croazia di una o due settimane. 

I vantaggi di un pernottamento presso le tradizionali abitazioni dei pescatori croatisono molteplici. Uno su tutti la garanzia di soggiornare in un luogo lontano dalla folla di visitatori stranieri che sceglie la Croazia come meta delle loro vacanze estive. 

Di giorno la possibilità di godere in maniera esclusiva del mare a pochi metri (letteralmente) dal proprio alloggio. Alla sera invece la sicurezza di poter riposare in assoluta tranquillitàlontano dalla movida notturna, molto gettonata soprattutto tra i giovanissimi. 

Da sottolineare, infine, l’immersione in un ambiente bucolico, quasi da diventare protagonisti senza tempo delle Bucoliche, scritte dal famoso poeta latino Virgilio oltre duemila anni fa. Il luogo ideale per recuperare le energie spese negli ultimi dodici mesi e trovare una nuova serenità, allontanando lo stress causato dal binomio città – lavoro.

Gli alloggi alla Robinson più belli

I migliori alloggi in stile RobinsonCrusoe per una vacanza in Croazia all’insegna dell’avventura si trovano sull’isola di Pasman, situata a sud di Zara (Dalmazia settentrionale). 

Una delle più belle si chiama Casa Angelina, una casa isolata in pietra posizionata a circa 20 metri dal mare (lato sud dell’isola). L’abitazione dispone di un barbecue, di un frigorifero e di un fornello a gas. L’elettricità deriva dall’energia solare, mentre il serbatoio dell’acqua ha una capacità pari a 35 mila litri. 

La Casa Angelina in stile Robinson può ospitare fino a un massimo di cinque persone e include due letti matrimoniali in aggiunta a un divano letto. Per quanto riguarda invece l’auto, nelle immediate vicinanze della casa si trova un parcheggio. Il centro abitato più vicino è posto a 5 km dalla casa.

Sempre sull’isola di Pasman, un altro alloggio alla Robinson Crusoe da segnalare è la Casa Brena. L’abitazione ospita fino a cinque persone e dispone di un serbatoio d’acqua dalla capacità di 12 mila litri, in aggiunta a un piano da cottura, un forno, una radio e un televisore. 

La distanza dal mare è quantificata in 30 metri (la spiaggia è caratterizzate da ghiaia, pietre grandi e rocce), quella dal principale centro abitato in 5 km, sono invece 40 i km che la separano dal più vicino scalo (l’aeroporto di Zara).

Il parcheggio più vicino è posto a 250 metri (preferibile un veicolo fuoristrada piuttosto che una macchina di piccole dimensioni). Sono inoltre ammessi anche gli animali domestici, a patto che vengano segnalati durante la fase della prenotazione.

Conclusione sulle case isolate

Le case isolatealla Robinson Crusoe della Croazia rappresentano dunque il soggiorno ideale per chi non ama condividere la propria vacanza con migliaia di turisti accanto, lontano dai ristoranti e dai locali dove la maggior parte di vacanzieri si riversa alla sera prima di tornare nella camera del proprio hotel. 

Inoltre, gli alloggi in stile Robinsondisseminati negli angoli più nascosti delle isole della Dalmazia settentrionale e centrale rappresentano una destinazione perfetta per i turisti che desiderano alzarsi al mattino e avere il mare a pochi passi (le distanze dall’abitazione alla spiaggia sono nell’ordine dei 20-30 metri). 

Un altro vantaggio è determinato dalrispetto per l’ambiente, uno dei temi per i quali i viaggiatori di tutto il mondo hanno dimostrato di avere particolare attenzione. Infatti, tutte le case alla Robinson delle isole della Croazia si basano principalmente sul riscaldamento dell’acqua tramite l’energia solare. 

Considerata la distanza dai principali centri abitati dell’isola, viene consigliato ai viaggiatori di organizzarsi con le provviste di cibo e bevande prima di arrivare a destinazione, per godersi così la quiete del luogo senza alcuna contaminazione con la città.

Fonte delle informzioni: https://www.hrvaska.net/it/croazia-case-isolate/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.