Gio. Apr 9th, 2020

Partinico, spacciava droga nonostante si trovasse ai domiciliari, arrestato

Sottoposto a detenzione domiciliare, continuava a mantenere in casa hashish e marijuana ai fini di spaccio. Emanuele Spitalieri, 38 anni di Partinico, è stato arrestato dagli uomini del locale commissariato di polizia, durante un normale servizio di controllo a soggetti sottoposti a misure cautelari e di prevenzione. Nel corso dell’ispezione, l’atteggiamento teso ed insolitamente nervoso di Emanuele Spitalieri ha insospettito gli agenti al punto da indurli a seguire, discretamente, i suoi movimenti all’interno dell’appartamento. Nell’arco di pochi istanti, l’uomo, pensando di non essere osservato, si è avvicinato ad una finestra da cui ha lanciato un oggetto all’esterno.  Gesto che non è passato inosservato ai poliziotti che, hanno immediatamente recuperato, sotto la finestra della sua abitazione, un barattolo di metallo contenente circa 65 grammi si sostanze stupefacenti, come hashish e cannabis indica. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, gli agenti hanno anche rinvenuto  una bilancia elettronica per alimenti e un coltello da cucina, entrambi con tracce di droga, in quanto utilizzati per la pesatura ed il confezionamento delle dosi.  La sostanza stupefacente e le attrezzature rinvenute sono state sottoposte a sequestro. Per Emanuele Spitalieri sono nuovamente scattate le manette ai polsi per l’accusa di detenzione di droga  ai fini di spaccio.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.