Lun. Mag 25th, 2020

Partinico, prime disposizioni del Commissario Straordinario Rosario Arena

É iniziata a pieno ritmo l’attività commissariale di Rosario Arena, scelto dal Governo Musumeci per guidare il Comune di Partinico dopo le dimissioni dell’ex sindaco Maurizio De Luca. . La nuova impronta è già visibile. Per prima cosa sono state predisposte una serie di misure urgenti e straordinarie, ovviamente a costo zero, per bonificare il territorio, specie in periferia, dai cumuli di spazzatura lasciati dai soliti cittadini incivili. A tal proposito, a breve saranno installate telecamere ad alta definizione che permetteranno l’individuazione debitamente filmata di coloro che si renderanno responsabili dell’abbandono irregolare dei rifiuti. Si ricorda che agli indisciplinati verrà comminata una sanzione amministrativa pari a 600 € circa.   Il Commissario Straordinario, ha preteso dagli agenti della polizia municipale,  una più fattiva e rigorosa collaborazione nell’attività di controllo alla normativa del Testo Unico del Codice della Strada. “Gli automobilisti indisciplinati hanno, pertanto, le ore contate.”  Sono state queste le dichiarazioni del Dott. Arena in sede di riunione con il Comandante dei Vigili Urbani  Giuseppe Russo. Inoltre, giro di vite per gli abusivi dei mercati rionali. Sono già stati pianificati dei controlli capillari con l’ausilio delle forze di polizia per iniziare a debellare la piaga dell’evasione indiscriminata dei tributi locali.  Il Commissario Arena ha dichiarato che molti altri provvedimenti verranno adottati per riorganizzare la macchina amministrativa cercando di snellire al massimo i tempi di attesa che la burocrazia impone. Infine, Rosario Arena si e’ dotato di una figura indispensabile per l’ente locale, che avra’ il compito di fare da portavoce a addetto alle relazioni esterne, a titolo gratuito, nella persona del Presidente del Consiglio Comunale di Partinico Silvana Italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.