Gio. Apr 9th, 2020

I Comuni di Trappeto e San Giuseppe Jato in Germania per il primo Festival Solitalia

Una delegazione dei comuni Trappeto e di San Giuseppe Jato, parteciperanno domenica prossima,  a Solingen-Ohligs, in Germania, alla prima edizione del Festival Solitalia, una manifestazione organizzata dall’Associazione “DEUTSCH-ITALIANISCHE FREUNDSCHOFT E V.” e  dal Comune di Solingen. Un evento che unisce persone, culture e tradizioni di diverse nazionalità, una grande opportunità d’incontro e di promozione  anche dei territori dei due comuni siciliani coinvolti, attraverso la diffusione di immggini, depliant, foto e video. All’interno della manifestazione, esporranno i prodotti tipici siciliani, l’azienda di produzione Olio Provenzano di Trappeto e i produttori della valle Jato : Gianpaolo Pullarà, che propone diverse varietà di farine di grani antichi siciliani come quella di maiorca, perciasacchi e timilia; Giuseppe Lo Cicero,che produce olio extravergine di oliva, ottenuto dalla molitura a freddo di olive Nocellarra, Cerasuola e Biancolilla e, in maniera biologica, produce anche miele dal proprio allevamento di api, Enza Palazzolo, che produce diverse tipologie di vini ricavati da uve come il catarratto, il nero d’avola ed il merlot, che hanno ottenuto la certificazione biologica; Filippo Palazzolo, che trasforma nel proprio caseificio, il latte fresco, munto dalle pecore di razza Comisana e Valle del Belice, in formaggi di diverse varietà e tipologie e ricotta; Andrea Siino Andrea, produttrice di olio extravergine di oliva e, la Pizzeria Freedom, che proporrà il proprio impasto a specialità tradizione garantita,  tipico della realizzazione della pizza verace napoletana. Da Trappeto partiranno il sindaco Santo Cosentino,   il Presidente del Consiglio Comunale Orlando, il Consigliere La Fata e, rappresentanti della Pro-loco e dell’Associazione Turistica Trappetese”. Da San Giuseppe Jato, voleranno in Germania il sindaco Rosario Agostaro e l’assessore Paolo Feroce. Entrambe le comunità hanno stretto rapporti di collaborazione con l’associazione tedesca rappresentata in Italia da Francesca Ciolino. Per i due amministratori, Santo Cosentino e Rosario Agostaro, l’evento rappresenta “una vetrina nel mondo che non può far che bene alla nostra economia e che contribuisce alla valorizzazione e alla promozione dei prodotti tipici del nostro territorio, i cui sapori e qualità sono determinati anche dalla cura e dalle buone pratiche che i nostri produttori riservano al nostro territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.