Carini, ripartite le demolizioni sul lungomare Cristoforo Colombo (Video)

Sono tornate in azione le ruspe sul lungomare Cristoforo Colombo di Carini. Due le case abusive che verranno buttate giù per liberare dal cemento selvaggio un altro tratto di costa. Il sindaco di Carini, Giovì Monteleone, nonostante le difficoltà economiche dell’ente locale in dissesto finanziario, continua a portare avanti l’opera di risanamento ambientale avviata nel 1992 dall’allora primo cittadino Nino Mannino. I due immobili che insistevano sui 150 metri di inedificabilità assoluta dalla battigia, erano di 120 metri quadri ciascuna e, in questo caso, sono stati gli stessi proprietari a sostenere le spese per demolire gli edifici abusivi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.