Partinico, Giuseppe Franzone si dimette per ragioni politiche dalla Giunta De Luca

Diffondi la notizia

Il sindaco di Partinico, Maurizio De Luca perde un altro assessore in giunta. Dopo Rosi Pennino, a presentare le proprie dimissioni, è Giuseppe Franzone l’esponente di Fratelli d’Italia, rimasto coinvolto, alla vigilia di Pasqua, in uno scandalo mediatico sorto a seguito di un video che immortalerebbe qualcuno che, dalla sua auto, getta un rifiuto per strada. Franzone, però sottolinea che rimette il proprio mandato non per il presunto reato, per il quale vi sono accertamenti in corso da parte della polizia municipale, ma per ragioni politiche. L’assessore dimissionario sostiene, infatti, che l’abbandono dell’esecutivo è collegato al recente passaggio in Forza Italia dei due consiglieri comunali che sino ad oggi lo rappresentavano in aula, Alessio Di Trapani e Simona Ganguzza. I due, sabato scorso, hanno ufficializzato il loro cambio di casacca, già il terzo in appena 10 mesi di legislatura. Giuseppe Franzone, 64 anni, dirigente di Poste italiane, sembra voler continuare a mantenere il ruolo politico nel direttivo locale di Fratelli d’talia. «Prendo atto del passaggio dei due miei consiglieri di riferimento al gruppo di Forza Italia –scrive – Franzone per comunicare ufficialmente che, allo stato attuale non vi sono più le condizioni politiche per continuare a ricoprire il ruolo di assessore, fino ad oggi svolto con abnegazione e grande spirito di sacrificio. Pertanto, ringraziando il sindaco per la fiducia fin qui riposta, mi riservo di presentare le mie formali e irrevocabili dimissioni».Dimissioni che,sarebbero irrevocabili e che sarebbero state protocollate questa mattina al municipio. Sul polverone del video che avrebbe ripreso qualcuno gettare un sacchetto di spazzatura dalla sua auto,avrebbe evidenziato di non avere commesso quel gesto. “Sono il primo – dice – a condannare inciviltà simili. Non ho mai abbandonato rifiuti per strada. Mi sono trovato coinvolto,mio malgrado, in una situazione che mi vede totalmente estraneo. Attenderò l’esito degli accertamenti dei vigili urbani che, sono certo, chiariranno l’accaduto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.