Alcamo, telecamere contro gli incivili: nuove sanzioni per chi getta rifiuti per strada

Diffondi la notizia

Linea dura dell’amministrazione comunale di Alcamo contro gli abbandoni di rifiuti per strada. Le telecamere piazzate in diversi punti sensibili del territorio hanno permesso di beccare sul fatto diversi incivili sorpresi a gettare sacchetti. Ad effettuare i controlli con l’ausilio degli occhi elettronici è la Polizia municipale che ha elevato decine di sanzioni.

“Grazie all’impiego di telecamere di ultima generazione abbiamo intensificato i controlli ambientali, soprattutto nelle aree della città più a rischio” spiega il sindaco Domenico Surdi. “Solo nel periodo tra fine gennaio e primi di marzo 2018 sono state elevate 40 multe, di cui una decina per abbandono rifiuti (pari ad euro 600 ciascuna). Occorre – prosegue Surdi – contrastare con determinazione l’inciviltà di chi abbandona i rifiuti nelle campagne o a pochi metri dalla propria casa, creando danni alla salute dell’intera comunità.”

Intanto entrerà in vigore da lunedì il nuovo calendario di raccolta della spazzatura. La novità sostanziale, già annunciata ieri, è che l’indifferenziato sarà raccolto un solo giorno alla settimana. Una decisione che ha l’obiettivo di diminuire la quantità di rifiuti da trasportare in discarica e aumentare la quantità di differenziata che invece viene conferita in apposite piattaforme per il riciclo, con costi nettamente inferiori e senza inquinare l’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.