Trappeto-Balestrate. Rivoluzione in vista per la differenziata: arrivano le “eco-isole”

Diffondi la notizia

Arrivano le isole ecologiche mobili a Balestrate e Trappeto. Ad annunciarlo sono i rispettivi sindaci Vito Rizzo e Santo Cosentino che guidano i due paesi dove da un paio di anni a gestire il servizio è la ditta Agesp.
Una novità che arriva all’indomani della premiazione a Catania dei comuni virtuosi. Tra questi c’era anche Balestrate che si è classificato al 59° posto con una media di differenziata del 60% nel 2017. E’ calata notevomente invece a Trappeto, che si posizionato al 178° posto con il 33%.

Adesso per incrementare la quantità di rifiuti differenziati le due amministrazioni stanno lavorando a nuove iniziative.

“Stiamo provvedendo – afferma il sindaco di Trappeto Santo Consentino – ad istallare diverse telecamere su tutto il territorio per contrastare l’abbandono di rifiuti. Saranno acquistati cestini per la differenziata da posizionare sul lungomare e nel centro urbano. Saranno anche installate due isole ecologiche, una del comune e una dell’Agesp in due punti diversi nel territorio comunale. Si tratta di due eco-isole autonome e autosufficienti nella gestione e controllo dei rifiuti mediante rivelatori di peso, volume e posizione, attraverso sistemi di telelettura a distanza. Il sistema di registrazione attraverso la tessera sanitaria e monitoraggio – prosegue Cosentino – garantisce un controllo in tempo reale dei conferimenti e degli utenti coinvolti, con il rilascio di Ecopunti per poi ottenere uno sconto sulla Tari. In questi punti di raccolta i cittadini potranno conferire tutti i rifiuti differenziati. Sara’ rimodulato anche il calendario settimanale della raccolta, non appena tutte queste misure saranno adottate. Novita’ assoluta – prosegue il sindaco di Trappeto – e’ che l’indifferenziato sara’ raccolto ogni 15 giorni e non piu’ ogni settimana. Questo ci consentirà di tutelare l’ambiente e diminuire i costi e quindi la tassa sui rifiuti. Confidiamo quindi nella collaborazione di tutti.”

Un’isola ecologica verrà installata anche a Balestrate. “Grazie al sistema di riconoscimento tramite la tessera sanitaria – spiega il sindaco Vito Rizzo – potrete conferire i rifiuti differenziati a qualsiasi ora del giorno, una telecamera controllerà l’intera area per una maggiore sicurezza. Avevamo promesso servizi aggiuntivi per i nostri concittadini, l’isola ecologica mobile è un altro tassello che si aggiunge al sistema di raccolta rifiuti nel nostro territorio.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.