Dom. Feb 23rd, 2020

Borgetto. Raccolta porta a porta, differenziata al 40%: il paese torna pulito

A piccoli passi anche Borgetto sta cercando di diventare un comune virtuoso per la raccolta differenziata. Da qualche mese la gestione dei rifiuti sembra essersi normalizzata e sono state rimosse le micro discariche che spesso si notavano in più punti del territorio comunale.

Il servizio “porta a porta” viene adesso svolto regolarmente e oggi Borgetto è una cittadina pulita come gli altri paesi vicini che fanno la differenziata.

Mentre gli altri comuni hanno affidato il servizio a ditte esterne, Borgetto è uno dei pochi rimasti sotto la gestione dall’Ato Palermo 1.

I primi risultati iniziano ad essere tangibili: nel mese di gennaio, secondo quanto riferisce Marisa Varvaro dell’Ato Palermo 1, la differenziata ha raggiunto il 40%.

Oltre alla raccolta “porta a porta” è attivo anche il servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti che viene effettuato la prima domenica di ogni mese al campo sportivo e al centro commerciale la Fontana.

Si dice soddisfatto il commissario dell’Ato Natale Tubiolo: “Un risultato – dice – frutto della sinergia tra gli operatori ecologici, la collaborazione dei cittadini, i tecnici e la Commissione straordinaria che guida il comune. Spero che prima del 28 febbraio si arrivi al 65%”.

Nei prossimi giorni verra’ distribuito ai residenti un questionario, del tutto anonimo, che consentirà ai cittadini di indicare il loro gradimento del servizio di raccolta differenziata e segnalare eventuali disservizi o miglioramenti da apportare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.