Sab. Apr 4th, 2020

Castellammare, Castrense Ganci nuovo comandante della Polizia Municipale

Nuovo comandante della polizia municipale a Castellammare del Golfo: si tratta di Castrense Ganci, 60 anni, in distacco temporaneo dal Comune di Monreale, dove era vicecomandante. Castrense Ganci è stato accolto oggi dal sindaco Nicolò Coppola e dall’assessore alla Polizia Municipale Maurizio Paradiso che hanno accompagnato il nuovo comandante a visitare gli uffici municipali. Ganci è stato poi presentato ufficialmente nel corso dell’incontro del sindaco con i dipendenti comunali per gli auguri pasquali. Ganci, con un incarico fino al 31 dicembre 2017, prende il posto di Giorgio Collura, in servizio a Castellammare dal 2010 e qualche mese fa trasferitosi, a seguito di bando, a Calatafimi Segesta. Nel periodo di vacatio il sindaco Nicolò Coppola ha affidato provvisoriamente l’incarico al responsabile del settore Servizi Finanziari, Gianluca Coraci. «Ha preso servizio oggi il nuovo comandante della Polizia Municipale e siamo certi che Castrense Ganci saprà fin da subito prendere in mano le attività di controllo proprie del settore e lavorerà a sostegno ed in difesa dei cittadini -affermano il sindaco Nicolò Coppola e l’assessore alla Polizia Municipale Maurizio Paradiso-. Castrense Ganci, infatti, è stato scelto per esperienza e professionalità valutando un curriculum con numerosi incarichi di responsabilità in varie città, ruoli di consulenza e sovra ordinazione, nonché riconoscimenti legati alla sua attività professionale. Riteniamo che possa dare un importante contributo organizzativo e di efficienza alla polizia municipale che ha un ruolo fondamentale in una città ormai ad economia prevalentemente turistica. Cogliamo l’occasione per ringraziare Giorgio Collura, rimasto al comando fino a qualche mese fa e Gianluca Coraci per la gestione ad interim».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.