Gio. Apr 9th, 2020

Il docu-film sulla storia di Salvatore Giuliano distribuito in tutto il mondo (Video)

Dopo l’anteprima nazionale di Roma, il docu-film “Il padrino del Bandito Giuliano”, diretto da Ieva Likos e prodotto da Carlo Fusco, verrà distribuito in 206 diverse nazioni nel mondo. Ciò grazie al contratto firmato per la distribuzione, con la Adler & Associates Entertainment Inc. di Los Angelese. Il lungo metraggio che narra la storia del fuorilegge di Montelepre, sui cui vige ancora il segreto di Stato, verrà presentato anche ai festival internazionali del cinema come quelli di Cannes, Toronto, Hong Kong e Berlino. Una soddisfazione per Giuseppe Sciortino, nipote di Salvatore Giuliano, secondo cui la produzione cinematografica anticipa i misteri ancora occultati, dai sigilli apposti nei primi anni 70, dalla Commissione Speciale Antimafia, sulla strage di Portella della Ginestra consumata il primo maggio del 1947. Le verità ufficiali sulla vicenda, ma anche sulla morte del fuorilegge, attese nel luglio dello scorso anno, infatti, non sono arrivate, poiché i vincoli del segreto di stato sarebbero stati prorogati fino al 2020. Secondo Giuseppe Sciortino, questo docu-film anticipa le verità nascoste di una delle pagine più nere della cronaca italiana del dopo guerra.

GUARDA IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.