Rifiuti. Lotta agli incivili, la sindaca di Montelepre al fianco del collega di Carini

Diffondi la notizia

Dopo la divulgazione della notizia sulle multe elevate a cittadini di Montelepre e Giardinello che avrebbero abbandonato illegalmente rifiuti nel territorio carinese, la sindaca Maria Rita Crisci spalleggia il primo cittadino di Carini.
Proponiamo il messaggio integrale: “Massima solidarietà nei confronti del collega Monteleone. La lotta agli incivili è assolutamente necessaria se vogliamo consegnare un ambiente pulito ai nostri figli e per non vanificare i sacrifici e i risultati ottenuti finora. Duole scoprire che qualche monteleprino tiene questi comportamenti ma mi rincuora avere la consapevolezza che a fronte di qualche incivile ci sono migliaia di cittadini ligi al dovere, consapevoli ed impegnati che effettuano correttamente la raccolta differenziata. I dati in nostro possesso relativi alla produzione pro-capite di rifiuti, che si è mantenuta costante negli anni, ci conferma che l’abbandono di rifiuti da parte di utenti monteleprini fuori dal territorio comunale, se non si può escludere è senza dubbio un fenomeno ridotto che non può incidere sulle percentuali di raccolta differenziata di nessuno dei Comuni interessati. Intanto auguro buon lavoro a Giovi’ Monteleone, la lotta agli incivili non ha frontiere o campanilismo, da parte nostra continueremo con la sensibilizzazione sul corretto conferimento dei rifiuti, approfondiremo la questione con i comuni limitrofi e se sarà utile e possibile citeremo per danni di immagine i delinquenti inequivocabilmente individuati “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.