Partinico. Non ci sono i tempi tecnici per l’approvazione del bilancio

Il comune di Partinico rischia di chiudere il 2015 senza aver approvato il bilancio di previsione dell’anno in corso. La causa è legata all’approvazione – in ritardo – della delibera di accertamento dei residui attivi e passivi, atto propedeutico al bilancio. La seduta si è svolta venerdì e giunta ed uffici comunali sono ancora a lavoro per rivedere tutte le voci dello strumento finanziario. E’ lunga ancora, la trafila burocratica per far approdare il bilancio in consiglio, tra controlli dei revisori dei conti e approvazione in commissione. I tempi tecnici – considerando le feste – praticamente non ci sono. Si va verso la chiusura dell’anno senza il bilancio, con il rischio default. Una vicenda che – come ammette il presidente del consiglio Filippo Aiello – non era mai accaduta nella storia del comune di Partinico.

aiello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.