Dom. Feb 23rd, 2020

Energie rinnovabili, fondi per il fotovoltaico a Terrasini, Cinisi e Carini

Un milione e 300 mila euro per finanziare progetti per le energie rinnovabili in 10 comuni del palermitano. Fondi assegnati attraverso il POI (Programma Operativo Energie rinnovabili) ed erogati attraverso il Ministero dello Sviluppo economico che ha pubblicato l’elenco. Il finanziamento più corposo va a Misilmeri con 213 mila euro, ma nella lista ci sono anche comuni del nostro comprensorio che si vedono erogare fondi consistenti per l’installazione di pannelli fotovoltaici negli edifici pubblici che consentiranno di produrre energia dal sole. Fra questi c’è Terrasini che riceve 206 mila euro per il finanziamento di tre progetti. 205 mila euro vanno al comune di Cinisi e 131 mila euro al municipio di Carini.

Le somme devono essere spese entro il 31 dicembre altrimenti andranno perse. “Un opportunità unica e un altro impegno rispettato dal governo Renzi” commenta la sottosegretaria Simona Vicari. “Speriamo che questi progetti siano da stimolo anche per tutti quei comuni che non hanno partecipato.”

In totale infatti sono solo 85 i municipi siciliani hanno presentato istanza. E nei comuni che non hanno partecipato le polemiche non si sono fatte attendere. Vito Rizzo, leader di opposizione a Balestrate tuona contro il sindaco Salvatore Milazzo.“E’ inconcepibile – dice – come la nostra Amministrazione si sia fatta sfuggire un’opportunità di questo genere. Grazie a questo bando avremmo potuto dotare gli uffici comunali di impianti energetici, azzerando il costo della bolletta.”

Polemiche anche dal gruppo “Prospettiva Comune” di Partinico. “L’amministrazione Lo Biundo per l’ennesima volta dimostra la sua incapacità politica. Non esiste nessuna programmazione e tutte le opportunità di sviluppo svaniscono nel nulla.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.