13 Giugno 2021

Carini. Incendio alla baraccopoli della zona PEEP, si pensa allo sgombero (video)

2 min read
Diffondi la notizia

Poteva avere conseguenze ben peggiori l’incendio che ieri sera è divampato nella zona PEEP a Carini distruggendo una decina di baracche che occupano un’area di proprietà dell’Istutito “Case Autonome Popolari” in via Antonello Da Messina. Il grave episodio si è verificato intorno alle 23.30 ed i vigili del fuoco hanno impiegato delle ore per domare le fiamme che hanno lambito la palazzina con i “100 alloggi popolari” annerendone il prospetto. Il rogo sarebbe scaturito da una delle baracche probabilmente per un corto circuito, le condizioni di vita in quella zona sono davvero precarie e proliferano gli allacci abusivi alla rete elettrica ed idrica, le indagini seguirebbero pure altre piste, non è escluso infatti che a provocare l’incendio possa essere stato un barbecue. Saranno le verifiche dei carabinieri della locale compagnia e la perizia effettuata dei vigili del fuoco ad accertare l’esatta dinamica di quanto accaduto. Sul posto sono intervenuti pure i militari della stazione di Villagrazia di Carini, le ambulanze del 118, i pompieri del distaccamento volontari di Carini e due squadre da Palermo. Per fortuna nessuno è rimasto ferito, tanta la paura per i residenti, alte lingue di fuoco hanno minacciato i 100 alloggi popolari, tutti si sono riversati in strada e le fiamme hanno divorato una decina di baracche. Disperati i proprietari, seppur abusivi, che nonostante l’incendio hanno cercato di tirare fuori dalla strutture in legno e lamiera quanto più hanno potuto. Pare che qualcuno viva addirittura all’interno di questi capanni e perciò che numerose famiglie hanno perso i loro beni. Da anni i residenti della zona denunciano il pericolo rappresentato dalla baraccopoli di via Antonello da Messina, un rischio che ieri sera si è concretizzato fino quasi a sfiorare la tragedia. Intanto questa mattina il sindaco Giovì Monteleone ha convocato una conferenza di servizi per stabilire i provvedimenti da adottare: “per gli abusivi potrebbe arrivare lo sgombero”.
 
 
GUARDA IL VIDEO DELL’INCENDIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.