L’osservatorio “La Franca” contro il ridimensionamento scolastico a Borgetto e Partinico

Diffondi la notizia

“Non si può mortificare la popolazione scolastica per risparmiare qualche migliaio di euro”, lo denuncia in una nota l’osservatorio per lo sviluppo e la legalità “Giuseppe La Franca” di Partinico dopo aver appreso la notizia sul ridimensionamento scolastico che riguarda pure la vicina Borgetto con l’istituto comprensivo “Salvatore Salomone Marino”.

“La scelta dei sindaci sindaci Salvo Lo Biundo e Gioacchino De Luca, afferma il presidente Claudio Burgio, annienta l’identità storica e culturale di un popolo e soprattutto provocherà un danno alla scuola e alle attività didattiche, piuttosto che investire sulla formazione delle nuove generazioni si penalizzano”.

L’osservatorio “La Franca” –si legge ancora nella nota- invierà una richiesta di incontro urgente ai amministratori di Borgetto e di Partinico, ai dirigenti scolastici interessati dal ridimensionamento e se necessario chiederà l’intervento del sottosegretario alla Pubblica Istruzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.