Giardinello – Montelepre. Pronto un piano gestione rifiuti per sei mesi

“Abbattimento del 30% dei costi, rispetto all’attuale gestione, avvio della raccolta differenziata, paese sempre pulito e in particolare mantenimento dei livelli occupazionali”, sono le caratteristiche del piano rifiuti studiato dai comuni di Giardinello e Montelepre in attesa dell’ARO, già approvato dalla Regione e fermo negli uffici del’Urega per la gara di appalto. Le due amministrazioni comunali hanno pensato ad un progetto che possa garantire il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti per sei mesi consecutivi alla scadenza dell’ennesima proroga dell’Ato 1. Saranno gli stessi comuni ad affidare la gestione ad una ditta privata iscritta nella white list della prefettura e che dovrà garantire i 14 lavoratori già previsti nell’Aro, nel rispetto dell’accordo quadro siglato con i sindacati.

I particolari nel tg delle 14.15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.