Gli operai dei cantieri di servizio oggi hanno incrociato le braccia

Hanno incrociato le braccia, stamani, i lavoratori dei cantieri di servizio avviati a Partinico circa 2 mesi fa.

Gli operai, impegnati in interventi di riqualificazione del cimitero comunale, della villa Regina Margherita e in altre aree della città, rivendicano i relativi salari, non ancora percepiti.

In gruppo si sono recati davanti al Municipio, dove, un’oretta dopo hanno incontrato l’assessore al ramo Gianlivio Provenzano.

Quest’ultimo, ha spiegato loro i motivi per cui ad oggi non hanno ancora ricevuto un solo euro per il lavoro fin qui svolto.

Segui il servizio

aiello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.