Lun. Mar 30th, 2020

Sorpreso con 2 kg di droga in casa, arrestato trentaduenne

dannaAncora guai giudiziari per Giuseppe D’Anna, 32 anni, di San Giuseppe Jato.

Coinvolto nell’inchiesta “Perseo” che nel 2008 portò all’arresto di un centinaio di persone tra boss e gregari del mandamento mafioso jatino, adesso è stato trovato in possesso di 2,087 Kg di marijuana pronta alla vendita.

Giuseppe D’Anna fino al 2012 era sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di San Giuseppe Jato, ma il processo Perseo non portò alla sua condanna per inutizzabilità delle fonti di prova.

Attualmente imputato in un procedimento per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti i carabinieri della compagnia di Monreale hanno eseguito un controllo nell’abitazione e negli immobili di proprietà dell’uomo.

IMG_0054.JPGIn un magazzino, i militari hanno scoperto la droga, che era occultata all’interno di un’autovettura sottoposta a fermo amministrativo e nella quale c’erano due sacchi pieni di mariujana già essiccata. Un terzo sacco è stato invece rinvenuto in una cisterna sempre all’interno del magazzino. I carabinieri hanno sequestrato i due chili di mariujana.

Giuseppe D’Anna è stato arrestato e rinchiuso nel carcere Pagliarelli di Palermo in attesa di processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.