Dom. Mag 31st, 2020

VIDEO Paese sommerso dai rifiuti, l’opposizione: “il sindaco dichiari l’emergenza”

Diventa sempre più grave l’emergenza rifiuti a Borgetto. Tonnellate di spazzatura invadono centro e periferia. Le situazioni più critiche in via Libertà e via Montegrappa, ma cumuli di immondizia invadono pure strade e piazze del paese. Il gruppo di minoranza “l’Aquilone” punta il dito contro il sindaco Gioacchino De Luca. I consiglieri di opposizioni chiedono al primo cittadino di dichiarare l’emergenza igienico sanitaria e che si attivi per risolvere il problema, facendo anche pagare meno i cittadini costretti a subire i pesanti disservizi della raccolta. Nelle scorse settimane il sindaco De Luca aveva diffuso un comunicato in cui sosteneva che non c’erano le condizioni per dichiarare l’emergenza e quindi che tutte le richieste pervenute al comune per la riduzione della Tari, erano inammissibili. Per il capogruppo di minorana Giovanni Brusca la situazione reale è sotto gli occhi di tutti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.