Vito Giambanco rifiuta l’elezione a consigliere

Diffondi la notizia

Rifuta l’elezione in consiglio comunale a Carini, Vito Giambanco che doveva subentrare a Vincenzo Conigliaro, che si era dimesso nei giorni scorsi.

Secondo quanto si apprende dal quotidiano on line “Il vespro”, Giambanco, primo dei non eletti, ha rinunciato a ricoprire lo scranno in consiglio comunale. La surroga era prevista per domani sera.
Il secondo dei non eletti è Onofrio De Luca, ma sarebbe incompatibile con la carica di consigliere perchè a luglio era stato nominato revisore dei conti. Quindi scorrendo la lista, a ricoprire il ruolo di consigliere dovrebbe essere Lia Finazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.