Dom. Mag 31st, 2020

Calci e pugni contro il titolare di un pub per ottenere l’incasso, arrestato un pregiudicato

falsone salvatoreMomenti di terrore per il titolare del pub “Cantina Aurelia” di Castellammare del Golfo, picchiato con calci e pugni da un malvivente per ottenere l’incasso della giornata. In manette è finito il pregiudicato Salvatore Falsone, di 37 anni. Il fatto è si è verificato la notte scorsa quando il titolare stava chiudendo il locale di Via Mattarella. Falsone, si è introdotto all’interno mettendo a soqquadro l’esercizio commerciale pretendendo la consegna dell’incasso.

Il titolare però si è opposto e il malvivente lo ha picchiato selvaggiamente. Ad accorgersi di quanto stava accandendo è stato un passante che ha allertato subito il 112. Sul posto sono così intervenuti i carabinieri della locale stazione, guidati dal comandante Luigi Gargano che sono arrivati quando la colluttazione era ancora in corso. Salvatore Falsone, già sottoposto alla sorveglianza speciale per reati contro il patrimonio, è stato colto in flagranza di reato e arrestato quindi per tentata rapina.

La vittima ha riportato lievi contusioni mentre il malvivente è stato richiuso per una notte nelle camere di sicurezza della caserma dei carabinieri. Il processo con il rito direttissimo che si è svolto questa mattina, si è concluso con la misura dell’obbligo di dimora in attesa della celebrazione del dibattimento.

1 thought on “Calci e pugni contro il titolare di un pub per ottenere l’incasso, arrestato un pregiudicato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.