Partinico. Presunto caso di malasanità al reparto di ortopedia. Presentata una denuncia ai carabinieri

Si rompe un piede durante un incidente stradale ma i medici non se ne accorgono e la rimandano a casa con una semplice fasciatura e qualche giorno di riposo. Accade a Partinico, dove una giovane donna di 27 anni, R.D. ha presentato denuncia ai carabinieri della locale compagnia, contro i sanitari del reparto di ortopedia dell’ospedale civico di Partinico. R.D. circa 25 giorni fa era rimasta vittima di un incidente stradale in via Dommartino, tra i territori di Borgetto e Partinico, la giovane si era dunque recata al pronto soccorso per un forte dolore al piede procurato dall’impatto. Visitata in ortopedia le era stato detto che si trattava di una semplice frattura e che sarebbe guarita in pochi giorni, ma R.D. ha continuato ad accusare dolore al piede e così ha deciso di fare una TAC in ospedale di Trapani. Dall’esame medico è emerso che il piede non era semplicemente fratturato –come avrebbero sostenuto i sanitari del reparto di ortopedia a Partinico- ma bensì rotto e dato che è stato curato male, la donna sarà costretta a sottoporsi ad un intervento chirurgico. Da qui la decisione di R.D di denunciare i medici di Partinico che hanno sbagliato la diagnosi, causandole non pochi problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.