Dom. Apr 5th, 2020

MAFIA. 5 ORDINI DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE

I carabinieri del Ros di Palermo hanno notificato in carcere cinque ordini di custodia cautelare a componenti del clan mafioso dei Madonia. Si tratta dei fratelli Antonino, Giuseppe e Salvatore Madonia, Nicolò Di Trapani e Giuseppe Guastella, già detenuti per altre condanne. Questo nuovo provvedimento del gip, richiesto dai pm della Dda di Palermo, riguarda nuove accuse di mafia ed estorsione. L’indagine è il seguito di un’altra inchiesta, denominata Rebus, che lo scorso novembre portò a cinque fermi, sempre legati ai Madonia, da anni al vertice del mandamento palermitano di Resuttana. Il Ros in quell’indagine individuò i vertici della famiglia, ricostruendo anche il movente dell’omicidio di Giovanni Bonanno (gennaio 2006). Venne anche accertato che il capo clan Francesco Madonia (deceduto nel marzo 2007) e i figli, nonostante fossero sottoposti in cella al carcere duro previsto dal 41 bis, continuavano a dirigere l’organizzazione impartendo direttive all’esterno durante i colloqui con i familiari, in particolare con Maria Angela Di Trapani, moglie di Antonino Madonia, che venne arrestata a novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.