Dom. Feb 23rd, 2020

SAN CIPIRELLO. TRASPORTO ABUSIVO DI RIFIUTI SPECIALI

<!– @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

Due nuove denunce dei carabinieri a Palermo per reati legati allo stato di emergenza rifiuti dichiarato il 16 gennaio scorso nella provincia di Palermo. In particolare, a San Cipirello e’ stato segnalato un uomo di 54 anni per raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi senza autorizzazione. E’ stato fermato nel centro abitato con un autocarro carico di parti di carrozzeria di autovetture, fusti in ferro, carcasse di lavatrici e di cucine e altro materiale ferroso, del peso complessivo stimato di 40 quintali circa. L’autocarro e i rifiuti speciali sono stati sottoposti a sequestro. L’altra denuncia in via della Cera, nelle vicinanze del porto, dove un uomo di 61 anni e’ stato sorpreso mentre abbandonava per strada eternit, materiale di risulta edile e ferroso per complessivi 16 metri cubi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.