Terrasini, incursione vandalica allo stadio comunale Salvatore Favazza: indagano i carabinieri

Vandali in azione a Terrasini. Ignoti hanno preso di mira lo stadio comunale Salvatore Favazza che recentemente è stato oggetto di un cospicuo intervento di ristrutturazione, provocando danni di vario genere all’impianto sportivo. 

La società che gestisce il campo sportivo, l’Asd Renzo Lo Piccolo ha presentato denuncia alla locale stazione dei carabinieri e informato dell’accaduto l’amministrazione comunale di Terrasini. 

Secondo il sindaco Giosue Maniaci “ad agire potrebbero essere stati degli adulti visto il tipo di azioni commesse”.

Nel corso dell’ incursione vandalica è’ stata rotta la catena che legava le porte da calcio mobili usate in allenamento e le stesse sono state danneggiate e ribaltate sul suolo; sono stati manomessi i catenacci fissati negli ingressi della cabina dell’impianto idrico e del magazzino; è stata anche forzata la porta per accedere negli spogliatoi, tranciati i fili dello stendi panni e provocati altri danni vari di minore entità.

“Il fatto, di per sé grave e già al vaglio delle forze dell’ordine, non ci intimidisce più di tanto a afferma il primo cittadino di Terrasini Giosue Maniaci – andiamo avanti come comunità sana, responsabile, al fianco della società Renzo Lo Piccolo che gestisce l’impianto, condannando questi “vili” che agiscono nella notte contro gli impianti in cui giocano e crescono i nostri ragazzi, nella convinzione che nessuno potrà fermare la crescita sportiva dei nostri giovani e del nostro paese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy