Partinico, riparato guasto all’impianto di riscaldamento: torna il calore nei reparti

Riparato il guasto nell’impianto di riscaldamento dell’ospedale civico di Partinico dove per alcuni giorni i degenti e il personale sono rimasti al gelo.

Per superare il problema le ditte dedite alla manutenzione hanno lavorato anche di notte, riuscendo a rimettere in funzione il sistema ieri pomeriggio dopo aver proceduto all’installazione di nuove “schede” elettroniche. Scongiurato così l’avvio di soluzioni tampone come l’installazione di climatizzatori portatili nei reparti di degenza che l’Asp si stava preparando a reperire per correre ai ripari.

Pazienti, personale medico e paramedico hanno così potuto tirare un sospiro di sollievo. Non è stato facile negli ultimi giorni resistere alle basse temperature che si registrano in tutta la Sicilia occidentale.

Non è stato facile per i degenti costretti a coprirsi con più coperte per ripararsi dal freddo, ma neanche per i sanitari che hanno lavorato in condizioni non ottimali e raccolto le continue proteste dei familiari delle persone ricoverate.

Vicenda che ha suscitato anche la reazione del locale circolo Peppino Impastato di Rifondazione Comunista che si era anche appellata al sindaco di Partinico Pietro Rao quale massima autorità locale in materia di sanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy