Alcamo, studi vulnerabilità sismica delle scuole: comune ottiene finanziamento

L’assessorato regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale ha pubblicato il decreto riguardante il riparto delle risorse a valere sul PO FERS 2014/2020 ai fini dell’esecuzione delle indagini geognostiche e strutturali per il conseguimento dell’indicatore della vulnerabilità sismica negli edifici adibiti ad uso scolastico. 

Per il Comune di Alcamo la cifra destinata allo studio tecnico per le verifiche strutturali è di circa settantaseimila euro.   

Le scuole sono una priorità, avere degli istituti scolastici sicuri, a norma, con aule adeguate alle esigenze dei nostri ragazzi e degli insegnanti – affermano il sindaco Domenico Surdi e l’assessore ai servizi scolastici Mario Vivianocon spazi per lo sport e per attività all’aperto, ovvero scuole funzionali ed accoglienti è di fondamentale importanza.”.     

Nel 2022 sono stati tanti i lavori portati a termine dalla ditta incaricata dal Comune di Alcamo attraverso l’accordo quadro per gli interventi sui beni immobili, tra cui la “sistemazione delle pareti del Plesso Europa; l’impermeabilizzazione del tetto dell’asilo Collodi; il rifacimento e la messa in sicurezza del cornicione della Scuola Pietro Maria Rocca; l’impermeabilizzazione del tetto della scuola Vittorino da Feltre; la messa in sicurezza del cancello e la riparazione dei cornicioni della Scuola Don Bosco; la messa in sicurezza del cancello e la sistemazione dei bagni oltre alla riparazione dei controsoffitti della Scuola Montessori. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy