Capaci, i carabinieri salvano in extremis un uomo che avrebbe tentato di suicidarsi

I carabinieri della stazione di Capaci hanno salvato in extremis un uomo di 70 anni che avrebbe tentato il suicidio con il gas di scarico dell’auto. 

I militari a cui era stata segnalata un’auto con motore acceso e un tubo collegato tra marmitta e abitacolo, sono intervenuti d’urgenza nei pressi del lungomare, e lo hanno salvato.

L’uomo era già privo di sensi all’arrivo dei carabinieri che per estrarlo dall’abitacolo hanno dovuto forzare la portiera. Tirato fuori, l’uomo è stato affidato ai sanitari del 118 che nel frattempo erano stati allertati. 

I soccorritori gli hanno subito praticato le prime manovre di rianimazione, per poi trasportarlo al pronto soccorso dell’ospedale Vincenzo Cervello di Palermo, dove ora è ricoverato e, fortunatamente, non sarebbe in pericolo di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy