Partinico-amministrative, spunta la candidatura a sindaco di Bartolo Parrino; la Dc nuova si allea con una civica

A 4 giorni dalla scadenza del termine ultimo per la presentazione delle candidature per le amministrative di Partinico del 13 novembre, le liste ‘Partinico Comunità’  e ‘L’altra Partinico’ hanno definito un’alleanza politica finalizzata alla candidatura a sindaco dell’avvocato Bartolo Parrino.

I due movimenti civici che si definiscono  “espressione dell’area politica democratica, progressista ed ecologista”, sarebbero arrivati a questa scelta “a conclusione di un percorso di dialogo e condivisione caratterizzato da momenti di confronto avviati da tempo e da una comune visione sul futuro della città”: Il candidato a sindaco e la coalizione scrivono infine di voler  condividere il progetto “con tutti coloro  che sono interessati a una rinascita della città che da troppo tempo è abbandonata a se stessa”.

L’ufficialità arriva a poche ore dalla spaccatura ufficiale registrata nel centro destra che emerge dal comunicato della Dc Nuova in cui si afferma che Fratelli d’Italia avrebbe preso le distanze dalla coalizione.

“Con grande senso di responsabilità abbiamo lavorato con lo scopo di costruire e mantenere l’unità del centro destra – scrive nel documento politico la Democrazia Cristiana Nuova –  coinvolgendo anche quei gruppi Civici che si rifanno alla stessa area politica e con i quali avevamo fatto un tratto di percorso importante per raggiungere una sintesi venuta meno  per via di uno strappo causato da Fratelli d’Italia che autonomamente ha ritenuto opportuno essere su posizioni diverse. Il nostro lavoro di costruzione dell’unità del centro destra – prosegue la nota di Dc Nuova – non si ferma, riteniamo necessario a questo punto e fondamentale il confronto  con il centro destra civico che nei mesi passati si é organizzato e strutturato”. La Democrazia Cristiana, dopo l’incontro avuto con i propri candidati e dopo essersi confrontata con una delegazione della lista Ricostruiamo Partinico con cui ha deciso di proseguire il percorso intrapreso per le amministrative del 13 novembre, chiede adesso un incontro immediato con il candidato sindaco Pietro Rao. “Lo strappo di Fratelli d’Italia – evidenziano  nel documento sottoscritto dai vertici della dc Nuova e da Pietro Sollena e Giovanni De Simone di Ricostruiamo Partinico –  non ha rotto la volontà di continuare

il dialogo che si era avviato coinvolgendo anche Forza Italia, il cui

contributo per il raggiungimento dell’unità é stato apprezzato in

maniera univoca.  Dopo le riflessioni interne ad entrambi i gruppi – conclude la nota – riteniamo opportuno e non più procrastinabile avviare un immediato confronto con il candidato sindaco Pietro Rao”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy