Cinisi, dona un albero per il giardino della memoria e dell’impegno di Casa Felicia

L’Associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato in questi giorni si sta dedicando, con grande intensità e passione, alla realizzazione del Giardino della Memoria e dell’Impegno di Casa Felicia per ricordare le vittime di mafia, corruzione e oppressione e allo stesso tempo per far vivere nel presente il messaggio di chi ha lottato per i diritti umani e civili, per la pace e contro la mafia. 

“Abbiamo coinvolto tanti giovani nel lavoro di allestimento – spiega la presidente Luisa Impastato – dalla piantumazione di alberi legati al nostro territorio, ad interventi artistici finalizzati alla valorizzazione del percorso ecologico e culturale che stiamo creando”.

All’interno del parco di Casa Felicia, oltre all’uliveto, che è già quasi pronto, l’associazione intende  creare anche un giardino delle biodiversità, che possa essere uno stimolo per i visitatori, soprattutto per i più giovani, a riflettere sull’importanza della cura e del rispetto dell’ambiente e della natura, sui pericoli del cambiamento climatico che mettono a rischio le biodiversità e sulle potenzialità naturalistiche offerte dal nostro territorio. 

“Per realizzare il giardino delle biodiversità abbiamo bisogno del vostro aiuto- aggiunge Luisa Impastato – vi chiediamo in dono una o più piante di erbe aromatiche ed alberi da frutto che si adattino al nostro clima e che necessitino di poca acqua. Questo giardino -conclude la presidente di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato – sarà l’espressione della generosità e dell’impegno di tutti quelli che avranno contribuito a realizzarlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy