Carini, bonificata la via Marchiano da un gruppo di volontari

Il progetto “La Carini che Vorrei”, ideato da Giusy Musso, continua a coinvolgere volontari che hanno a cuore il centro storico della città e si spendono per riqualificarla. In questi giorni, muniti di scope, rastrelli e palette hanno rimesso a lucido la Via Marchiano, dove prevaleva vegetazione infestante e  rifiuti di ogni genere che i cittadini vi hanno abbandonato senza scrupolo alcuno deturpando l’ambiente, approfittando del fatto che vi insistono delle vecchie case in prevalenza disabitate. Ci sono voluti tre giorni per bonificare e rigenerare la suggestiva scalinata da cui è stata rimossa una gran mole di spazzatura.  Basterebbe adesso piazzargli fiori e piante in vaso e via Marchiano diverrebbe uno scorcio incantevole della zona.   L’intervento è stato particolarmente apprezzato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovì Monteleone che ha pubblicamente ringraziato quanti in quest’ultimo anno, si sono impegnati per restituire il meritato decoro alle stradine e i vicoli che insistono tra Corso Garibaldi e Via Roma. Giusy Musso ha sottoposto al primo cittadino e ad alcuni funzionari comunali intervenuti sul posto, una proposta di fattiva collaborazione mirata a creare un percorso turistico che parta dal vicolo 1 e si sviluppi nelle strade limitrofe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy