Terrasini, motopesca affondato a Gloucester: salvo tutto l’equipaggio

Avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi la brutta disavventura capitata in mare al motopesca Grace Marie della marineria di Gloucester, Massachusetts, la città dei capitani coraggiosi in cui risiedono tanti pescatori originari di Terrasini, Trappeto, Sciacca e Porticello. Il capitano Sebastiano Noto e l’intero equipaggio sono salvi per miracolo. Il peschereccio è affondato in mare per un’avaria che gli ha fatto imbarcare acqua mentre si trovavano al largo di Gloucester per una battuta di pesca.

Le operazioni di soccorso sono scattate immediatamente dal lancio dell’SOS, ma ci sono volute diverse ore prima che gli uomini della guardia costiera e tanti altri volontari del luogo riuscissero a portare in salvo tutti e 7 i pescatori di origine siciliana che hanno rischiato di perdere la vita sul lavoro. Sia il capitano Sebastiano Noto che l’intero equipaggio, dopo ore strazianti di angoscia e terrore hanno così così potuto riabbracciare le loro famiglie che li attendevano al porto di Gloucester.


“Ringraziamo Dio per averli risparmiati” – dice don Davide Rasa, parroco della Chiesa Maria Santissima della Provvidenza, da sempre vicino anche alla comunità marinara di Gloucester che ieri sera ha celebrato una messa di ringraziamento nella chiesa estiva del Villaggio dei Pescatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy