Montelepre e Giardinello piangono la morte del maestro Natale Cucchiara

Montelepre e Giardinello piangono la perdita del Maestro Natale Cucchiara. Si è spento a soli 59 anni per un cancro al pancreas che purtroppo si è rivelato incurabile. Una terribile malattia che lo ha consumato in pochissimi mesi. Docente di religione all’istituto comprensivo Alessandro Manzoni di Montelepre e Giardinello, Natale Cucchiara è stato il fondatore della Vigor Montelepre, data a battesimo circa 20 anni fa inizialmente  come squadra di calcio femminile, poi trasformata in società giovanile. Negli ultimi decenni ha formato ed allenato diverse generazioni di bambini, ragazze e ragazzi avviati nei campionati dilettantistici e non, come nel caso di Maria Luisa Filangeri, difensore del Sassuolo in serie A femminile attualmente impegnata con la nazionale italiana ai campionati europei.  Sul prato verde del centro sportivo don Pino Puglisi di Montelepre e’ stato accompagnato per l’ultima volta proprio ieri. Facendo leva sulle sue ultime energie è riuscito a salutare gli allievi del campus estivo che organizzava da tantissimi anni e che prevedeva la chiusura questa mattina con una festa conclusiva. Natale Cucchiara era 

conosciuto da tutti a Montelepre , non solo per il suo impegno sportivo e sociale, ma anche come uomo di fede avendo fatto parte  della congregazione religiosa del SS. Sacramento che ha presieduto dopo la morte del padre Giuseppe. Sui social da questa mattina c’è un tam tam di post che ne ricordano pregi e virtù. 

“Montelepre oggi perde un punto di riferimento e, per i comportamenti e gli insegnamenti impartiti a questa Comunità, lascerà un vivo ricordo  nelle tante persone che l’hanno conosciuto e incontrato – scrive il sindaco Giuseppe Terranova esprimendo sentimenti di cordoglio alla famiglia a nome anche della giunta, del presidente del Consiglio Giusy Sapienza e dell’intero consesso civico. 

Il sindaco di Giardinello Antonio De Luca definisce Natale Cucchiara “il maestro di quasi tutti i nostri figli, dalle mille energie positive, dalle più svariate idee, capace di regalare un sorriso anche nei momenti più bui. La comunità di Giardinello, il sindaco e tutta l’amministrazione si unisce al dolore della famiglia rivolgendo le più sentite condoglianze”. 

Natale Cucchiara lascia la moglie Fina e i tre figli Cristina, Matteo e Federica. A loro e ai fratelli Marianna e Salvatore Cucchiara le più sentite condoglianze anche dagli editori, i tecnici e la redazione di Tele Occidente. 

Con la morte di Natale Cucchiara, Montelepre perde uno dei suoi figli migliori, una persona per bene che continuerà a vivere nella memoria di tutti.

La camera ardente è stata allestita presso la sua abitazione al civico 6 di via mazzamartino a Montelepre. I funerali si terranno domattina, venerdì 29 luglio, in Chiesa Madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy