Marianovella Termini è il presedente del Consiglio Comunale di San Cipirello

Si è riunito ieri, dopo 3 anni di commissariamento, il Consiglio comunale di San Cipirello, che ha eletto presidente e vicepresidente. A guidare l’assise cittadina sarà la quarantunenne Marianovella Termini. Per lei otto voti di preferenze su 12 consiglieri votanti. In quattro hanno invece votato scheda bianca. Stessi numeri per l’elezione del vicepresidente, che è il ventunenne Fausto Cimino.

Entrambi consiglieri di maggioranza. Termini, lo scorso 12 giugno, aveva ottenuto il record di 698 voti di preferenza. “Sono il primo presidente del Consiglio Comunale donna della storia di San Cipirello”, fa notare a margine del suo intervento in aula. A convocare la seduta era stato il commissario regionale Giovanni Cocco, che prima aveva dovuto approvare il bilancio di previsione.

di Leandro Salvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy