Cinisi, inaugurato il primo parco giochi inclusivo dedicato a Claudio Domino (Video)

È stato inaugurato ieri a Cinisi il parco giochi inclusivo intitolato al piccolo Claudio Domino, giovane vita spezzata dalla mafia, a soli 11 anni, mentre giocava a pallone in strada a Palermo. Un parco che sorge in via Leonardo Sciascia ed è privo di barriere per consentire a tutti i bambini di giocare insieme, senza differenze.

Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del sindaco Giangiacomo Palazzolo, di diversi esponenti della Giunta e del Consiglio comunale e dei genitori di Claudio Domino, accompagnati da diversi familiari di vittime di mafia.

“La famiglia Domino aspetta ancora la verità sull’assassinio di Claudio dopo quasi 26 anni di attesa –  ha dichiarato il sindaco Palazzolo. – L’episodio fa parte di un periodo buio, anni in cui uomini  dello stato e la mafia erano in sinergia tra loro”.

Dopo il taglio del nastro, la cerimonia di inaugurazione, curata dalla Pro Loco Cinisi 2.Zero, è proseguita con uno spettacolo di bolle di sapone, animazione per bambini e famiglie e degustazione di zucchero filato.

In serata, sempre a Cinisi,  i granai di Palazzo dei Benedettini sono stati aperti al pubblico dalla Pro Loco Cinisi 2.Zero in occasione della mostra di antichi strumenti contadini del collezionista Salvo Sclafani. La mostra sarà aperta tutti i sabato e domenica estivi dalle 21.30 alle 23.30.

play-rounded-fill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy