Corleone, crolla ponteggio: due operai edili feriti

Volano da un’impalcatura ceduta e restano travolti dal montacarichi. Sono gravemente feriti due operai di Corleone, uno di 67 anni, l’altro di 40, entrambi rimasti coinvolti questa mattina, intorno alle 7, in un terribile incidente sul lavoro.

I due stavano lavorando su un ponteggio, in un cantiere edile di via Francesco Crispi, per conto di un’azienda di marmi, quando per cause ancora da accertare, l’impalcatura si è staccata dal montacarichi che la sorreggeva e i due operai sono finiti giù riportando lesioni e fratture sparse in diverse parti del corpo. Immediati i soccorsi. Sul posto i vigili del fuoco che hanno dovuto sollevare parzialmente il montacarichi per tirare fuori gli operai e due ambulanze del 118 che li hanno prima trasportati in codice rosso all’ospedale dei Bianchi di Corleone dove i sanitari gli hanno prestato le prime cure. Poi i due operai sono stati trasferiti al trauma center di Villa Sofia a Palermo.

Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Corleone insieme al nucleo dell’ispettorato del lavoro. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, pare che il ponteggio abbia ceduto perché si sarebbe spezzato il filo in acciaio che lo sorreggeva attraverso un montacarichi.

Sono in corso accertamenti sul cantiere per valutare il rispetto delle norme antinfortunistiche e le posizioni contrattuali dei due operai .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy