San Giuseppe Jato, liceale nella consulta dell’associazione nazionale dei Magistrati

Studente jatino selezionato per far parte della Consulta dei ragazzi e delle ragazze dell’Associazione Nazionale Magistrati. Si chiama Davide Costanza, ha 17 anni e frequenta la IV H del Liceo classico “Vittorio Emanuele II” di Palermo. Con lui ci sarà anche Martina Di Pasquale, che frequenta invece il quinto anno dello stesso liceo. Della consulta nazionale fanno parte in tutto 24 studentesse e studenti, tra i 14 e i 19 anni, delle scuole superiori italiane. L’incarico ha durata annuale. I ragazzi, coordinati dai magistrati della Commissione, redigeranno un proprio regolamento interno ed eleggeranno due rappresentanti.Tra i compiti previsti dalla consulta c’è la partecipazione, come giuria, al concorso bandito dall’Anm e dal Ministero dell’istruzione per premiare progetti scolastici. I ragazzi studieranno inoltre alcuni casi e questioni di diritto che riguardano gli adolescenti, potranno fornire pareri sui progetti rivolti ai minori e osservazioni sulle principali proposte di legge. L’obiettivo è “educare e formare alla legalità e ai valori della giustizia allo scopo di promuovere il pieno sviluppo della persona e i diritti di cittadinanza”.

di Leandro Salvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy