Carini, torna la sagra degli “Asineddi in agrodolce”


Torna a Carini la Sagra degli Asineddi. Domenica 24 aprile dalle 11,30 in poi, gli studenti dell’indirizzo alberghiero dell’istituto superiore Ugo Mursia prepareranno in piazza il piatto tipico carinese : gli asineddi in agrodolce, per farlo degustare ai visitatori che verranno allietati anche da gruppi folkloristici. Prevista pure la presenza di animatori per i bambini. La 2° Sagra degli Asineddi è un evento organizzato dalla ProLoco presieduta da Filippo Evola in tandem agli assessorati comunali al turismo e alle attività produttive rispettivamente guidati da Valeria Gambino e Francesco Palazzolo.

Fino agli anni 70 la pesca dell’Asineddu” era una fonte di reddito per 150 barche da pesca che animavano la marineria di Carini, tra le più numerose della provincia di Palermo all’antico Baglio dei Pescatori.

“Ecco perché vogliamo tornare a celebrare quel tempo che fu – dice il sindaco Giovi Monteleone – con il piatto tipico legato a quella lunga stagione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture