A/29, di nazionalità romena la vittima dell’incidente stradale

Era di nazionalità romena la vittima dell’incidente stradale avvenuto oggi pomeriggio, intorno alle .16,30, sull’A29 Palermo- Mazara del Vallo tra gli svincoli di Cinisi e Villagrazia di Carini. L’operaio residente a Palermo aveva solo 52 anni e sarebbe morto sul colpo. Faceva il muratore e stava facendo rientro a casa insieme ad altri tre colleghi dopo una giornata di lavoro trascorsa ad Alcamo. Due di loro hanno riportato ferite meno gravi e sono stati portati in ambulanza al pronto soccorso di Villa Sofia, ma un terzo operaio è stato trasportato in elisoccorso alla rianimazione dell’ospedale Civico di Palermo per le gravi condizioni riscontrate dai sanitari del 118. I 4 viaggiavano a bordo di una Fiat 600 che, per cause ancora da accertare è cappottata sull’asfalto della carreggiata in direzione Palermo. Sul posto anche gli agenti della Polstrada che oltre a deviare il traffico stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Uno dei feriti avrebbe riferito di essere stati urtati violentemente da un camioncino che avrebbe proseguito la sua corsa. Un urto che avrebbe fatto perdere il controllo al conducente dell’utilitaria, finendo per cappottare. Gli investigatori stanno eseguendo i rilievi di rito e non è escluso che in zona possano esserci delle spycam che possono avere filmato tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy