Montelepre, “Acchiappasogni: al via il restyling del Centro Giovanile Saputo (Video)

Al via i lavori di restyling in un’area del centro giovanile Maria e Giuseppe Saputo di Montelepre. Grazie ad una convenzione stipulata lo scorso anno dall’ex giunta Crisci, l’associazione per la Mobilitazione Sociale onlus, il Dipartimento Nazionale della Gioventù e il Servizio Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è stato possibile accedere al finanziamento nell’ambito del progetto  “Acchiappasogni”.

Il Centro giovanile Maria e Giuseppe Saputo che negli anni scorsi, e in particolare durante il Festival dei Giovani di Montelepre del 2017, ha dimostrato di avere spazi e potenzialità per diventare punto di riferimento per la creatività, le idee, e la voglia di aggregazione dei giovani, verrà adesso parzialmente ristrutturato ed arredato con nuovi mobili e strumenti per trasformarlo in spazio per la valorizzazione del talento musicale, del volontariato e per l’organizzazione di eventi culturali e di formazione. Il progetto è stato finanziato nell’ambito dell’avviso pubblico Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 2018 e non prevede alcun costo a carico del Comune di Montelepre. Alla consegna dei lavori, erano presenti tra gli altri:  il sindaco Giuseppe Terranova, il presidente del Consiglio Comunale Giusy Sapienza, il presidente dell’associazione per la Mobilitazione Sociale Marco Marchese, il capogruppo consiliare Reset Maria Rita Crisci e gli assessori Giusy Tinervia e Giusy Ciulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture