Carini, ricordata Ina Badalamenti, pioniera della donazione degli organi in Sicilia (Video)

A 25 anni dalla sua scomparsa l’amministrazione comunale di Carini Guidata dal sindaco Giovi Monteleone questa mattina  ha ricordato Ina Badalamenti, una giovane rimasta vittima di un grave incidente stradale che continua a vivere nel ricordo di tutti, ma soprattutto in quelle 5 persone a cui, grazie alla donazione dei suoi organi, ha ridato la vita. Già nel 2003 ad Ina Badalamenti, l’allora sindaco Gaetano La Fata intitolò il poliambulatorio di contrada Ponticelli, su cui stamani, alla presenza dei familiari e dei vertici locali dell’azienda sanitaria, è stata apposta una nuova targa commemorativa. L’evento è stato occasione per rilanciare l’appello alla donazione degli organi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture